VISITANDO e ASSAGGIANDO

DOVE MANGIARE A ROMA

Roma offre un’ampia varietà di scelte gastronomiche, dalla cucina tipica romana, a quella regionale, a quella etnica, in grado di accontentare qualsiasi palato e anche qualsiasi disponibilità economica.

Chiaramente essendo a Roma, non si può non provare la cucina romana, nelle varie trattorie o ristoranti che fanno questo tipo di cucina, e assaggiare piatti tipici come i Rigatoni con la pajata, i Bucatini all’amatriciana, gli Spaghetti alla carbonara, l’Abbacchio alla romana, la Coda alla vaccinara, o dolci come il Pangiallo romano.

In quanto alle zone di Roma dove trovare i ristoranti dove mangiare cucina romana, ne troviamo tranquillamente in tutte le zone della città, soprattutto quelle turistiche.

Se però si vuole mangiare in zone caratteristiche, si deve tenere presente la zona di Trastevere, dove ci sono ottimi locali dove si può mangiare cucina tipica romana circondati da tanti turisti, ma anche da molti romani, mentre se invece si vuole mangiare cucina tipica romana in ottimi locali, però circondati da meno turisti e più romani, si deve optare per la zona di Testaccio.

DOVE MANGIARE A ROMA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su