VISITANDO e ASSAGGIANDO

COME MUOVERSI A ROMA

L’ideale per visitare Roma, sarebbe quello di muoversi a piedi per ammirare al meglio tutte le bellezze che la città offre, ma a causa delle grandi dimensioni della città, spesso bisogna ricorrere ai mezzi pubblici per spostarsi.

Roma è fornita di 3 linee della metropolitana, la linea A, la linea B e la linea C, e di un buon servizio di autobus e tram che collegano sia le zone del centro sia i quartieri periferici.

La Linea A, che va da Battistini ad Anagnina. Lungo questa linea ci sono alcune stazioni importanti per chi vuole visitare Roma, come Flaminio (per Piazza del Popolo), Piazza di Spagna, Barberini (per Fontana di Trevi), e la Stazione Termini dove s’incrocia con la Linea B.

La Linea B, che va da Laurentina a Rebibbia. Lungo questa linea ci sono altre stazioni importanti per chi vuole visitare Roma, come Circo Massimo, Colosseo, i Fori Imperiali,  la Stazione Tiburtina, e la Stazione Termini dove incrocia con la Linea A.

La Linea C, è ancora in fase di completamento, e per il momento sono in funzione solo poche stazioni che portano verso la periferia est della città.

Ci sono varie tipologie di biglietti, il biglietto semplice, che costa 1,50 € e dura 100 minuti dalla timbratura, il biglietto giornaliero, che costa 7 euro e si può usare in modo illimitato per 24 ore. I biglietti si possono acquistare nelle stazioni, agli sportelli e ai distributori automatici, nelle edicole e tutte le tabaccherie di Roma, e sono validi sia per la metropolitana sia per i mezzi di superficie.

Altre informazioni sono disponibili sul sito della società che gestisce il trasporto pubblico di Roma, e cioè l’ATAC, all’indirizzo http://www.atac.roma.it

COME MUOVERSI A ROMA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su