VISITANDO e ASSAGGIANDO

DUOMO di MILANO

Non si può dire di essere stati a Milano senza aver visitato il Duomo di Milano, la cattedrale dell’arcidiocesi di Milano, simbolo della città, e situato in Piazza Duomo, al centro di Milano.

IMG_20170705_155104

Il Duomo inizia la sua storia nel 1386 per volere dell’arcivescovo Antonio de’ Saluzzi, che promosse la costruzione di una nuova e grande cattedrale, l’anno successivo il Duca di Milano Gian Galeazzo Visconti, assunse il controllo dei lavori, imponendo un progetto più ambizioso e scegliendo per la nuova costruzione il marmo di Candoglia e come stile quello del tardo gotico. I lavori continuarono per secoli, con il contributo di numerosi architetti, ingegneri e scultori sia italiani sia del resto d’Europa che crearono un’architettura unica, una fusione tra lo stile gotico d’oltralpe e la tradizione lombarda, e terminarono nel 1813. Tutti questi secoli di lavoro, hanno portato ad avere oggi un edificio imponente e di una bellezza straordinaria, con i suoi 157 di lunghezza e con una superficie di 11.700 metri quadrati, con un numero elevato di pinnacoli, guglie (tra le quali la guglia maggiore che raggiunge un’altezza di 108,5 metri e sulla cui cima è posta dall’ottobre del 1774 la statua dorata della Madonnina), e con un patrimonio di circa 3400 statue.

Una volta entrati nel Duomo, ci accoglie la maestosità delle colonne che si ergono verso l’alto nel classico stile gotico, insieme alle vetrate decorate con storie della Bibbia.

800px-Milano_duomo_interno_navata

Tra le tante cose da vedere all’interno del Duomo, possiamo ricordare la cripta con lo Scurolo di San Carlo, dove è custodito il corpo del santo in un’urna di argento cesellato, con le pareti di cristallo di rocca, il candelabro Trivulzio, una maestosa opera bronzea, capolavoro della scultura gotica, realizzato nella maggior parte nel XII secolo e il Sacro Chiodo, uno dei chiodi usati per crocifiggere Gesù sulla Croce, conservato in una nicchia sospesa sopra l’altare maggiore, attaccato alla chiave di volta.

Invece all’esterno, salendo a piedi o con l’ascensore esterno, si può accedere alle terrazze del Duomo dalle quali si gode una straordinaria vista sul fitto ricamo di guglie, pinnacoli e statue, per non parlare della stupenda vista panoramica sulla città.

Duomo_di_Milano,_Dach_seitlich

INFO:

Sede: Piazza Duomo

                                  Orari:                       Biglietti:

Cattedrale:                                Intero         Ridotto

Tutti i giorni:        8.00-19.00   € 3.00           €2.00

Ultimo biglietto: 18.00

Ultimo ingresso: 18.10

Terrazze:                                    

Tutti i giorni:        9.00-19.00   € 9,00          € 4,50 (salita a piedi)

Ultimo biglietto:  18.00            €13,00         € 7,00 (ascensore)

Ultimo ingresso: 18.10

Riduzioni:  Bambini 6-12 anni – Gruppi religiosi / scuole

Gratuità:   Bambini fino a 6 anni – Portatori di handicap e accompagnatore. E’ necessario munirsi di biglietto omaggio presso una biglietteria

Biglietteria:

Sala delle colonne, Piazza del Duomo, 14/a

Apertura: tutti i giorni dalle 8.00 alle 18.30. Ultimo biglietto: ore 18.00

Puoi acquistare il tuo biglietto anche presso le postazioni Self Service

DUOMO di MILANO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su